CloudFuze inietta mobilita’ a Sharepoint e Alfresco

pubblicato  07 apr 2015, 13:06  da CloudFuze Italia [ aggiornato in data 10 mag 2015, 09:53 ] 

CloudFuze fornisce incredibili funzionalita’ di integrazione con le piu’ diffuse piattaforme di Enterprise Content Management come Microsoft Sharepoint, Alfresco e EMC Documentum per garantire l’interoperabilita’ con gli ambienti dove i file aziendali risiedono. CloudFuze supporta sia scenari implementativi in cloud che “on premise” allo scopo di fornire risposta alle diverse esigenze di ogni singola azienda in termini di connettivita’ e di requisiti di sicurezza e controllo dei dati aziendali.

CloudFuze mette infatti a disposizione le piu’ avanzate funzionalita’ per la gestione dei file tra cui single sign-on, la condivisione di file, la creazione di ambienti di lavoro condiviso ed il trasferimento dei file tra piattaforme diverse, solo per citare le principali funzionalita’ offerte dalla piattaforma. Queste funzionalita’, grazie a CloudFuze, possono essere integrate con le piattaforme di Enterprise Content Management gia’ esistenti all’interno dell’azienda, anche se l’applicazione non supporta nativamente tali funzionalita’.

Come risultato di cio’, CloudFuze e’ in grado di mettere a disposizione delle tradizionali piattaforme di Enterprise Content Management funzionalita’ allo stato dell’arte per la n mobilita’ e la collaborazione.

Attraverso CloudFuze Connector e’ possibile garantire l’accesso ai contenuti archiviati all’interno delle piattaforme di Enterprise Content Management aziendali e allo stesso tempo fornire accesso a file e contenuti archiviati in altre piattaforme di storage all’interno di infrastrutture di Public e Private Cloud cosi’ come all’interno di cartelle condivise sulla rete aziendale. CloudFuze Connector consente di realizzare una infrastruttura di Hybrid Cloud all’interno della quale e’ possibile integrare qualsiasi servizio di storage o archivio di contenuti e accedere ad essi da un’unica interfaccia, accessibile tramite web o tramite applicazioni native per Microsoft Windows e dispositivi mobili.

La configurazione di CloudFuze e’ estremamente semplice: i permessi di accesso ai file restano i medesimi definiti dall’amministratore IT e l’utente continua ad accedere in questo modo ai medesimi contenuti a cui ha diritto di accedere. CloudFuze inoltre e’ progettato per garantire i piu’ elevati standard di sicurezza. CloudFuze utilizza lo standard di autenticazione OAuth abbinato ad una gestione randomica delle chiavi di crittografia per garantire la sicurezza negli accessi ai contenuti aziendali, mentre l’integrazione con Active Directory e con i servizi LDAP consente l’integrazione con le procedure esistenti di autenticazione ed autorizzazione degli utenti.

In conclusione, CloudFuze offre la possibilita’ di fornire ai sistemi aziendali esistenti per l’archiviazione dei file e la gestione dei contenuti un ampio set di funzionalita’ per supportare l’accesso in mobilita’, la condivisione e la collaborazione nell’ambito dei file e dei contenuti aziendali, garantendo un’estrema flessibilita’ per l’integrazione con i vari scenari di utilizzo e garantendo le procedure di protezione e controllo dei dati da cui un’azienda di oggi non puo’ prescindere.

Per maggiori informazioni o per richiedere una versione trial gratuita scrivici a italysales@cloudfuze.com o visitaci sul sito www.cloudfuze.com.